Esperto di Mentoring nello sport

Esperto di Mentoring nello sport

Esperto di Mentoring nello sport

Introduzione

Il Mentoring nello sport può essere applicato per diversi obiettivi di sviluppo sia per le organizzazioni sportive sia per i professionisti e allenatori, sia per direttori sportivi. Può essere utilizzato per la socializzazione allo sport e alla pratica amatoriale Wellness, per la pratica agonistica giovanile, per il professionismo, per il recupero sociale di soggetti svantaggiati e disabilità.

 

Descrizione del percorso formativo

La strutturazione del corso e la durata: 40 ore di aula + 20 ore di auto – formazione e 40 ore di Project Work

Il percorso formativo di base è modulare e può essere valido per l’ottenimento successivo in altri percorsi formativi della qualifica di ‘Esperto di Mentoring’ (cfr. sito web www.scuolaitalianadimentoring.com ) e la certificazione della SIM – Scuola Italiana di Mentoring e del CMI – Coaching and Mentoring International.

Le finalità sono sviluppare metodi di insegnamento delle attività fisico/sportive che portino alla maturazione, negli allievi partecipanti , delle competenze trasversali fondamentali; elaborare, sperimentare ed attuare approcci didattici volti al miglioramento delle competenze del corpo docente e dirigente; promuovere prassi e metodologie didattiche innovative nell’insegnamento dello sport nei vari contesti organizzativi.

 

Destinatari

Sport trainer, educatori, allenatori istruttori, operatori per disabili, professionisti nell’educazione dello sport per adulti e per giovani, dirigenti sportivi, psicologi dello sport, coach, professori di educazione fisica, operatori sportivi e appassionati, dirigenti del CONI e delle associazioni di promozione dello sport, manager dello sport e operatori delle federazioni sportive.

 

Descrizione della figura professionale

Il percorso di formazione di base è modulare e forma la prima parte del percorso per l’ottenimento della qualifica di ‘esperto di Mentoring’ riconosciuta dalla Scuola Italiana di Mentoring e dal CMI – Coaching and Mentoring International. L’iscrizione al data base italiano e internazionale di esperti di Mentoring si può effettuare solo alla fine dell’ottenimento delle seguenti specializzazioni applicabili allo sport:

  • Il tutor dei progetti di Mentoring
  • Il trainer di Mentor
  • Il Project Manager o scheme designer di progetti di Mentoring

La qualifica di ‘Tutor dei progetti di Mentoring’ e ‘trainer di Mentor’ è consigliata per sport trainer, educatori, allenatori istruttori, operatori per disabili, coach, professori di educazione fisica, operatori sportivi e appassionati.

Il Project Manager o scheme designer di progetti di Mentoring è consigliata per professionisti nell’educazione dello sport per adulti e per giovani, dirigenti sportivi, psicologi dello sport, operatori sportivi e appassionati, dirigenti del CONI e delle associazioni di promozione dello sport, manager dello sport e operatori delle federazioni sportive.

Lessons